Il fascino indiscreto della scarsità

image

image imageimage

 

il nuovo libro di Stefano Sacchi è il terzo volume che l’autore ha realizzato con la casa editrice Franco Angeli.

Si tratta di un saggio sulla persuasione creata dalla scarsa reperibilità (vera o presunta) che i beni possiedono e che determina uno stato di tensione che accelera le nostre decisioni di acquisto.

La decisione di utilizzare l’aggettivo “indiscreto” è dovuto all’artificialita di molte situazioni in cui le limited edition proposte costituiscono solo manovre di marketing su beni dalle indiscutibili caratteristiche di serialità che nulla hanno a che vedere con l’originalità, l’unicità, la rarità …

Si tratta spesso di beni industriali e di massa che oggi addirittura coinvolgono anche i prodotti alimentari, assai lontani da quelli che dovrebbero costituire beni esclusivi se non addirittura…di lusso.

Il testo si conclude con un capitolo di commenti di vari esponenti del mondo dell’arte, della cultura, della televisione, della moda, della musica, nonché di esponenti della comunicazione e di professionisti  di diversi settori, oltre che di un consumatore in rappresentaza di tutti gli utenti, tutti a testimoniare la propria personale visione.

Partecipano alla stesura con una serie di contributi: Giacomo Santucci, Marco Lodola, Domiziana Giordano, Syria, Francesco Bianconi dei Baustelle, Andy dei Bluvertigo, Benedetta Barzini, Marco Sanna, Antonio Mancinelli, Paolo Lucci, Elenoire Casalegno, Toni Thorimbert, Matteo Fattori, Mattia Vandelli, Annamaria Negri, Giacomo Carrera, Fabio Sindici, Erica Vagliengo, Giuseppina Sansone, Andrea Balconi, Alberto Carelli, Patrizia Di Carrobbio, Paola Marella, Michele Esposito, Fabio Di Bari, Angelo Mascherpa, Massimo Temporiti, Jacopo Majocchi, Emanuele Sacerdote, Luca D’Elia, Georgia Pizzi, Diana Barbetta, Loretta Finocchi, Marina Olivati e Mario Escoli,

il progetto grafico della copertina di Andrea Balconi è realizzato partendo da un’opera di Marco Lodola che esalta l’importanza dell’unicita e delle differenze: “gli altri siamo noi”

Presentato a Milano il 10/5 da Red Ronnie presso la Mondadori di piazza Duomo nell’ambito della mostra “Texture”di Giovanna Fra (allestimento a cura dei Visual di Accademia del Lusso: Roberto Uboldi- Davide Battistin- Ilaria Tedesco- Elisa Dall’ava), il libro è stato selezionato per il Salone Internazionale del libro di Torino dove sarà presentato domenica 15/5 alle ore 20 presso la sala arancio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*